Gitanistan – Lo stato immaginario delle famiglie Rom-salentine

A Lecce, da oltre un secolo, esiste una comunità Rom, che nel tempo si è integrata con la cultura salentina. Claudio Giagnotti, detto “Cavallo” è il frontman del gruppo musicale tradizionale, i Mascarimirì, e ripercorre la sua vicenda biografica per testimoniare la convivenza tra popoli: non sempre automatica, ma possibile. Figlio di un italiano e di una Rom, nel suo soprannome porta il ricordo delle sue radici: una storia di macellai e di commercianti di cavalli. Perché alle comunità contadine salentine serviva qualcuno che sapesse curare e allevare i cavalli. I Rom lo sapevano fare ed erano i benvenuti.

Cast

Soggetto: Pierluigi De Donno, Claudio Giagnotti
Sceneggiatura:Pierluigi De Donno, Claudio Giagnotti
Regia: Pierluigi De Donno, Claudio Giagnotti
Produttore:Pierluigi De Donno, Claudio Giagnotti, Paolo Marzoni
Montaggio: Corrado Iuvara
Montaggio (supervisione): Paolo Marzoni
Montaggio (assistente): Virginia Caldarella
Musiche: Mascarimiri
Fotografia: Alessandro Marti
Fotografia (assistente): Francesco Saverio Valentino

Con: Oronzo Rinaldi, Claudio “Cavallo” Giagnotti, Maria Bevilacqua, Luciana Bevilacqua, Marina Rinaldi, Carmela Rinaldi, Lucio Rinaldi, Valeria Giagnotti, Katia Giagnotti, Cosimino “Mino” Giagnotti, Ada Manfreda, Angela Manfreda, Angelo Rinaldi, Rocco Rinaldi, Guerino Rinaldi

Dati di produzione

Anno di produzione: 2014
Durata: 60′
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia/Francia
Produzione: Maxman Coop, Freim, Dilinò – Centro di Musiche Alternative e del Mediterraneo
Distributore: I Wonder Pictures
Data di uscita: 27/04/2015
Formato di ripresa: HD, colore
Formato di proiezione: Blue-ray, colore
Titolo originale: Gitanistan – Lo Stato Immaginario dei Rom Salentini

Gitanistan – Lo Stato Immaginario dei Rom Salentini è stato sostenuto da:
Apulia Film Commission, Cineteca Comunale di Bologna, Comune di Bologna, Regione Emilia

Uomini proibiti (Forbidden Men)

Uomini proibiti è un film documentario che racconta la storia di alcuni preti sposati, che rinunciano ai propri privilegi sacerdotali per crearsi una famiglia; ma Uomini proibiti è anche la storia di tutte quelle donne che si innamorano di un prete, non ancora pronto a rinunciare al ruolo ecclesiastico e con il quale iniziano un percorso di vita fatto di privazioni, silenzio, segretezza. Le storie raccontate sono d’amore, di un bene irripetibile e introvabile, sublime oltre che terreno. Ma anche di lancinante sofferenza, stremante insicurezza, vana inconcludenza.

Cast

Soggetto: Angelita Fiore
Sceneggiatura: Angelita Fiore
Regia: Angelita Fiore
Produttore esecutivo: Roberta Barboni
Montaggio: Paolo Marzoni, Davide Pepe
Montaggio (assistente): Diego Berrè, Mattia Biancucci, Davide Ricchiuti
Suono: Mirko Fabbri
Musiche: Riccardo Nanni, Cristiano Alberghini

Con: Fausto (Alberto) Marinetti, Luiza De Oliveira, Gian Marco Marinetti, Luìz Alberto Marinetti, Mario Degli Esposti, Anna, Caterina, Federico Bollettin, Fidelia Audu, Lucy Bollettin, Julia Bollettin, Gabriel Bollettin, Isabella

Dati di produzione

Durata: 72′
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Produzione: Maxman Coop
Distributore: n.d.
Data di uscita: 27/03/2016
Formato di proiezione: DCP, colore
Titolo originale: Uomini Proibiti
Altri titoli: Forbidden Men

Uomini Proibiti è stato sostenuto da: Emilia Romagna Film Commission, Cineteca di Bologna